Il mio ricordo del comandante Silvano Raso –

/www.cittadellaspezia.com

Finita l’era dell’economia assistita, delle partecipazioni statali, La Spezia cominciò a guardare all’economia del libero mercato grazie al suo Golfo protetto, capace di garantire 12 mesi all’anno, l’imbarco e lo sbarco dei contenitori. Una nuova economia cittadina stava nascendo negli anni ’80 capace di rispondere alle esigenze occupazionali della città i ncrisi. Il comandante Silvano Raso fu uno degli uomini che trasformarono le banchine in porto cominciando da tre contenitori utilizzati come uffici. Ero poco più di un ragazzo, ma ero li.

Nella foto il porto prima della demolizione dei Silos

Commenti